Home Notizie Mantenimento accreditamento soggetti abilitati certificazione sostenibilità ambientale edifici

Mantenimento accreditamento soggetti abilitati certificazione sostenibilità ambientale edifici

E-mail Stampa PDF

Con D.G.R. n. 2751 del 14.12.2012 la Regione Puglia ha adottato, ai sensi dell'articolo 9 comma 4 della legge regionale 10 giugno 2008, n. 13, il "Sistema di accreditamento dei soggetti abilitati ai rilascio della certificazione di sostenibilità ambientale degli edifici". L'allegato al suddetto provvedimento disciplina all'art. 5 i requisiti per il mantenimento dell'accreditamento in caso di modifiche apportate al ''Protocollo ITACA Puglia". Essendo stato adottato nel corso del 2017 il nuovo "Protocollo ITACA Puglia" sia per gli edifici residenziali, sia per quelli non residenziali, si ritiene necessario provvedere - come previsto dal summenzionato art. 5 - all'aggiornamento dei certificatori.

Modalità di accreditamento:

a. superamento di esami universitari, corsi di dottorato, corsi di formazione e specializzazione, master nelle materie oggetto dei corsi;
b. esperienze professionali di progettazione di edifici orientate alla sostenibilità ambientale, che abbiano ottenuto la certificazione di sostenibilità ambientale con punteggio pari o superiore a due, opportunamente documentate;
c. esperienze di lavoro presso imprese, enti o società che svolgono attività di progettazione, consulenza o ricerca sui temi dell'edilizia sostenibile;
d. produzione di ricerche e studi, nonché docenze universitarie e nell'ambito di corsi di formazione, di specializzazione e nell'ambito di master sui temi oggetto dei moduli dei corsi di formazione;
d. corsi di formazione di base della durata minima di 60 ore, come previsto dal comma 1 lettera b) della DGR 14/12/2012,
n. 2751, già effettuati con superamento dell'esame finale con esito positivo.

Ai fini della valutazione dei requisiti posseduti, dovrà essere trasmesso il curriculum professionale formativo, unitamente al modulo allegato, per valutarne la coerenza con quanto stabilito dalla norma regionale entro il 20/10/2018.

A tal fine si raccomanda di attenersi scrupolosamente ai criteri del dettato di legge per evitare inutili appesantimenti delle procedure di valutazione. 

Cordiali saluti

Ultimo aggiornamento Sabato 29 Settembre 2018 08:23  

Eventi

<<  Dicembre 2018  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31